5 modi per affrontare allergie e lacrimazione

Quando la vegetazione della strada inizia ad avere effetto, molte persone sono costrette ad affrontare reazioni allergiche e lacrimazione degli occhi. È molto fastidioso perché provoca arrossamento, gonfiore, prurito e bruciore. È meglio in tali casi che vengano salvate le gocce, che vengono spesso utilizzate per l'infiammazione batterica e allergica della congiuntiva.

Ma, in realtà, questa non è l'opzione migliore e abbastanza costosa che non sempre giova al corpo. Il fatto è che la congiuntivite allergica non richiede un trattamento speciale. Se hai a che fare con un'infiammazione allergica cronica della congiuntiva, vengono utilizzati anche antistaminici, oltre a colliri e misure preventive standard. E qui ci sono altri suggerimenti che possono aiutare gli occhi acquosi.

1. Illuminazione

Assicurati che la stanza in cui ti trovi sia sempre correttamente illuminata. Non lavorare mai al computer o leggere in stanze scarsamente illuminate. Quando i sintomi allergici si intensificano, si raccomanda anche la luce forte.

2. Umidificazione

Molto spesso, molti di voi preferiscono essere in stanze surriscaldate. L'aria al loro interno è estremamente calda e asciutta, il che influenza gravemente i tuoi occhi. La temperatura in casa non deve superare i 20 ° C. Se non hai un umidificatore, sarebbe bello acquistarne uno o usare un normale asciugamano bagnato. Inoltre, indipendentemente dal periodo dell'anno, è consigliabile ventilare spesso la stanza stessa.

3. Gocce

È bene usare gocce che sono anti-infiammatorie, idratano gli occhi con l'infiammazione della congiuntiva e resistono anche agli attacchi batterici e allergici. Allo stesso tempo, si raccomandano antistaminici.

4. Occhiali da sole

Gli occhiali da sole devono essere indossati, ma selezionare quelli che contengono un filtro in grado di proteggere l'occhio: cornea, lente e retina dalle radiazioni. Gli occhiali speciali e di alta qualità riducono il numero di raggi che raggiungono l'obiettivo.

5. Lavaggio

Tornando a casa, si consiglia di lavare sempre con acqua calda o fredda utilizzando un liquido speciale. Quindi puoi liberarti di vari batteri che irritano ulteriormente i tuoi occhi. Inoltre, vale anche la pena fare impacchi freddi che porteranno sollievo e ridurranno il gonfiore. Se i sintomi persistono, si consiglia di consultare un medico e attenersi ai suoi consigli.

Svetlana, www.detadoctor.com