5 modi per affrontare allergie e lacrimazione

Quando la vegetazione esterna inizia a fare effetto, molte persone devono affrontare reazioni allergiche e lacrimazione degli occhi. È molto fastidioso perché provoca arrossamento, gonfiore, prurito e bruciore. È meglio risparmiare gocce in questi casi, che sono più spesso utilizzati per infiammazioni sia batteriche che allergiche della congiuntiva.

Ma, in realtà, questa non è l'opzione migliore e piuttosto costosa, non sempre a beneficio del corpo. Il fatto è che la congiuntivite allergica non richiede un trattamento speciale. Se si ha a che fare con l'infiammazione cronica allergica della congiuntiva, oltre ai colliri e alle misure preventive standard, vengono anche usati antistaminici. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare i tuoi occhi acquosi.

1. Illuminazione

Assicurati che la stanza in cui ti trovi sia sempre correttamente illuminata. Non lavorare mai al computer o leggere in stanze poco illuminate. Quando i sintomi allergici aumentano, si raccomanda anche di evitare la luce intensa.

2. Umidificazione dell'aria

Molto spesso, molti di voi preferiscono essere in stanze troppo riscaldate. L'aria in esse è estremamente calda e asciutta, il che è dannoso per i tuoi occhi. La temperatura della casa non deve superare i 20 ° C. Se non si dispone di un umidificatore, sarebbe bello acquistarlo o utilizzare un normale asciugamano bagnato. Inoltre, indipendentemente dal periodo dell'anno, è consigliabile ventilare spesso la stanza stessa.

3. Gocce

È bene usare gocce che differiscono nell'azione anti-infiammatoria, idratano gli occhi durante l'infiammazione congiuntivale e resistono anche agli attacchi batterici e allergici. Allo stesso tempo si consiglia di utilizzare antistaminici.

4. Occhiali da sole

Gli occhiali da sole dovrebbero essere indossati, ma raccogliere esattamente quelli che contengono un filtro che può proteggere l'occhio - la cornea, la lente e la retina dalle radiazioni. Occhiali speciali e di alta qualità riducono il numero di raggi che raggiungono l'obiettivo.

5. Lavaggio

Quando si torna a casa, si consiglia di lavare sempre con acqua calda o fredda usando un liquido speciale. Così puoi sbarazzarti di vari batteri che irritano ulteriormente i tuoi occhi. Inoltre, vale anche la pena di fare impacchi freddi, che apporteranno sollievo e ridurre il gonfiore. Se i sintomi persistono, si raccomanda di consultare un medico e seguire il suo consiglio.

Svetlana, www.detadoctor.com