Come curare un'ulcera allo stomaco? Suggerimenti per la medicina tibetana

I monaci dell'antico Tibet sono stati a lungo famosi per la loro profonda conoscenza nel campo della medicina alternativa e l'efficacia dei metodi di trattamento. Per molti secoli il loro insegnamento nel monastero fu accuratamente nascosto agli estranei e ogni tentativo di divulgare la conoscenza segreta o insegnarla al di fuori delle mura del monastero era punibile con la morte.

È indiscutibile che i monaci del Tibet - fegati lunghi, che sono in buona salute e che sono conservati fino alla vecchiaia, la maggior parte delle malattie comuni in Europa sono semplicemente sconosciute ai tibetani - sono stati sradicati lì e l'ulcera allo stomaco stessa non provoca alcun timore - viene trattata con una dieta di tre settimane, dopo di che non scompare solo un'ulcera, ma anche molte altre malattie.

Qual è il segreto di una dieta così efficace?

In primo luogo, l'autodisciplina: i monaci e il popolo del Tibet sono estremamente organizzati e se fanno qualcosa, lo fanno bene, senza concedersi concessioni. In questo caso, stiamo parlando di una dieta, di non fare ciò che annullerà tutti gli sforzi fatti.

Bene, e in secondo luogo - la dieta è davvero costruita con competenza e persino i medici europei notano il suo effetto curativo e curativo sul corpo umano.

Api curative

La base della dieta in tre chiavi: astinenza da zavorra, miele e bevande curative.

Per questo corso, hai bisogno di molto miele naturale d'api, quanto dipende dall'appetito di una determinata persona - entro tre settimane, il miele e le noci dovrebbero diventare l'unico cibo denso. La melassa o altri sostituti del miele non sono buoni e invece di guarire, danneggeranno il corpo!

Il cinorrodo è molto diffuso in Tibet, cresce con noi, contiene questa pianta una dose di elefante di vitamina C e non solo ... infusione di cinorrodo (non una farmacia, ma è un'infusione preparata in modo indipendente di bacche di cinorrodo schiacciate che diventerà il principale mezzo per placare la sete). È preparato semplicemente: rompi 20-30 bacche, mettilo in un contenitore di vetro, sempre scuro, puoi avvolgerlo con carta o incollarlo con nastro scuro. Versare acqua bollente - un litro, coprire per un'ora, bere senza riscaldamento quando si desidera bere. Questa è la bevanda principale. Inoltre, puoi armarti di uno spremiagrumi e diversificare la dieta con succhi di carote, peperoni, prezzemolo, ciliegie, mele.

Ricorda, ci sono prodotti che irritano l'intestino, quindi da quanto sopra scegliamo ciò che il corpo chiede, uno in più che puoi bere è latte fresco, kefir, yogurt o siero di latte. Ricorda che non puoi sostituire i succhi fatti in casa appena spremuti con composte di fabbrica o regolari. Non puoi consumare yogurt, pasticcini, ecc., Che è presumibilmente utile in cui c'è così tanta chimica e zucchero che ci saranno più danni che benefici. Puoi noci di qualsiasi tipo e varietà, ad eccezione di tostate, zuccherate e salate.

L'essenza della dieta: quando abbiamo fame mangiamo miele, vogliamo bere, beviamo. 21 giorni nient'altro: tutte le tossine, le tossine e la maggior parte delle malattie lasceranno il corpo.

I benefici del trattamento non farmacologico

In conclusione, voglio prestare attenzione ai benefici senza cure mediche. Tutti i medici riconoscono che la medicina moderna ha effetti collaterali. Inoltre, colpiscono gravemente i reni e il fegato, costretti a purificare il sangue dall'emivita del farmaco. Se trattato senza sostanze chimiche, il corpo non viene danneggiato "uno è curabile, l'altro è paralizzato".

Svetlana, www.detadoctor.com