Coxartrosi: cosa fare

Nel corso del tempo, i cambiamenti degenerativi si verificano spesso con una componente così importante dell'articolazione come cartilagine. Una di queste malattie è la coxartrosi. Le cause comuni della coxartrosi sono vecchie lesioni, grave ipotermia, disturbi metabolici e malattie infettive. Questo è un processo piuttosto lento, che, da un lato, rende difficile diagnosticare la malattia in una fase iniziale, dall'altro, dà a una donna l'opportunità di prevenirne lo sviluppo.

Nella tradizione occidentale, il trattamento della coxartrosi è ridotto all'uso di antisettici e antidolorifici, cioè focalizzato sull'eliminazione di sintomi spiacevoli. Se parliamo di prevenzione e prevenzione delle ricadute, la medicina tibetana si concentra su questi aspetti. I suoi metodi principali sono la fisioterapia (massaggio, agopuntura, uso di pietre) e fitoterapia. Hanno lo scopo di migliorare indicatori così importanti come il rifornimento di sangue della cartilagine, la conduzione degli impulsi nervosi, la mobilità articolare. Poiché la causa delle sensazioni dolorose in generale è lo spasmo, compreso lo spasmo muscolare, viene prestata particolare attenzione a liberarsene. La normalizzazione del metabolismo e il rafforzamento del sistema immunitario hanno un generale effetto armonizzante e tonico.

Per un trattamento tempestivo è una diagnosi estremamente importante. I primi sintomi della coxartrosi sono irregolari: le articolazioni si danneggiano quando il tempo cambia, come conseguenza dell'ipotermia o dopo l'esercizio. Raramente tale dolore viene prestato attenzione, specialmente se passa da solo. Tuttavia, è improbabile che anche una visita medica sveli i segni della malattia in una fase così precoce. Ciò significa che la coxartrosi ha ancora qualche anno.

Elena, www.detadoctor.com