Pulizia della droga del fegato

Il corpo umano è un meccanismo chiaro che richiede la pulizia di volta in volta. Un posto separato nel suo lavoro appartiene al fegato.

Questa grande ghiandola protegge ogni giorno gli organi interni dalle tossine. Il suo inquinamento influenza il funzionamento di tutti i sistemi vitali. Al fine di migliorare il lavoro di tutto l'organismo, sono stati creati vari preparati medici per la pulizia del fegato .

Tipi di preparati per la pulizia del fegato

I preparativi per la pulizia del fegato sono divisi in due tipi:

- epatoprotettori (proteggere e ripristinare le cellule epatiche);

- coleretico (attiva l'escrezione biliare)

Tutti questi strumenti stimolano i processi di disintossicazione e rigenerazione cellulare e attivano le funzioni metaboliche.

Epatoprotettori efficaci

La base della maggior parte degli epatoprotettori sono gli ingredienti vegetali. Molti di loro hanno un effetto complesso: protettivo e coleretico. Per la pulizia del fegato, i farmaci più frequentemente utilizzati sono Carsil, Galstena, Gepabene, Essentiale e altri.

Karsil creato con estratto di cardo mariano. Ha effetti anti-tossici ed epatoprotettivi, pulisce rapidamente e in modo affidabile il fegato e i dotti biliari. È indicato per lesioni tossiche, epatite cronica e cirrosi.

Galstena è una preparazione combinata contenente ingredienti naturali. Galstena protegge il tessuto epatico dagli effetti nocivi delle sostanze tossiche e promuove attivamente il processo di ripristino delle cellule.

L'epabene ha un effetto complesso sul funzionamento della ghiandola e migliora le sue condizioni generali. Ampiamente usato nel trattamento di lesioni tossiche e cirrosi epatica.

Essentiale contiene fosfolipidi. Grazie a loro, questo strumento protegge e ripristina il fegato in modo affidabile. Inoltre neutralizza efficacemente le tossine. Non ha controindicazioni ed effetti collaterali. Spesso usato per la prevenzione delle malattie epatiche.

Farmaci coleretici

Il colagogo stimola la secrezione della bile. Hanno il massimo effetto in combinazione con farmaci protettivi. Tra i fondi coleretici più efficaci Bondzhigar, Kholosas, Holagol.

Bonjigar è spesso usato per pulire il fegato e la cistifellea. È molto efficace nella rimozione di sostanze tossiche. Lo strumento ha un numero minimo di controindicazioni ed effetti collaterali.

Holosas è fatto dai cinorrodi. Il suo effetto sul fegato è moderato, ma palpabile. Ha un buon effetto coleretico e non causa complicanze. Rimuove le tossine e migliora le condizioni generali del corpo grazie alla presenza di vitamina C.

Holagol si riferisce ai mezzi combinati moderni con un effetto coleretico e antispasmodico pronunciato. La sua composizione contiene componenti naturali e sintetici. I principi attivi del preparato sono l'estratto di radice di curcuma, gli oli essenziali di eucalipto e menta piperita.

Ulteriori metodi di disintossicazione

Per la disintossicazione del fegato, sorbitolo, magnesia, carbone attivo sono spesso utilizzati .

Il sorbitolo è il farmaco più sicuro e più efficace. È usato sia per la prevenzione delle malattie che per il trattamento di quelle esistenti. La pulizia del fegato con sorbitolo può dare il risultato positivo atteso. La disintossicazione può essere effettuata ripetutamente durante l'anno.

La magnesia è una misura preventiva, ma con frequenti ripetizioni diventa evidente un effetto positivo. Tuttavia, la purificazione con la magnesia non è un modo innocuo e universale. Il farmaco aumenta significativamente l'acidità, quindi il suo uso può portare a esacerbazioni di malattie dell'apparato digerente.

Il carbone attivo è molto popolare come adsorbente economico ed efficace. Come risultato della sua purificazione, il livello degli acidi biliari viene normalizzato. Esistono ancora controindicazioni al suo uso. Questi includono l'ulcera peptica del sistema digestivo nella fase acuta.

Preparazione per la procedura di purificazione

Prima di pulire la ghiandola del fegato, la preparazione preliminare del corpo è obbligatoria. Inizia alcuni giorni prima della procedura e implica:

  • dieta dietetica, preferibilmente vegetariana;
  • mangiare mele o succo di mela fresco per attivare l'escrezione biliare;
  • limitare lo stress fisico ed emotivo;
  • clisteri di pulizia

Alla fine della rimozione delle scorie, è possibile una sensazione di debolezza. Di solito dopo 2-3 giorni questo stato di salute migliora. Se il fegato è pulito e sano, il suo proprietario è dotato di una digestione confortevole, sangue pulito, pelle sana del viso e dolce sonno.

L'uso della maggior parte dei farmaci richiede la previa consultazione obbligatoria del medico. Effettuare la procedura di pulizia non è raccomandato durante la gravidanza, giorni critici per le donne con diabete e cancro.