La salmonellosi è un'infezione intestinale acuta causata da Salmonella e caratterizzata da danni agli organi del tratto gastrointestinale.

Cause dello sviluppo

La salmonella è una famiglia di batteri intestinali. Esternamente, sono bastoncini con estremità arrotondate, raggiungendo una dimensione di 1-3 micron. La superficie esterna dei batteri è coperta da flagelli, a causa dei quali viene eseguito il movimento. Le capsule di spore e salmonella non si formano.

Nel corso della loro attività vitale, i batteri secernono una grande quantità di sostanze tossiche che colpiscono tutti gli organi e i sistemi del corpo.

La salmonella è abbastanza stabile nell'ambiente e tollera il congelamento e l'essiccazione, la salatura e il fumo. In condizioni ambientali favorevoli, i batteri possono mantenere la loro vitalità fino a diversi mesi. Meglio di tutti i batteri si sentono nei prodotti lattiero-caseari e carne.

Sotto l'influenza di alte temperature e anche quando la salamoia bollente muore solo dopo 2-2,5 ore.

Fonte di infezione

Non solo gli esseri umani, ma anche gli animali possono ammalarsi di salmonellosi, e quindi diventano infettivi per gli esseri umani. Molto spesso, la malattia è trasmessa da bovini, maiali, cavalli, cani, gatti e roditori. Una caratteristica distintiva della salmonellosi è la possibilità di infezione degli uccelli, attraverso la carne e le uova di cui l'infezione può essere trasmessa agli esseri umani.

Modi di trasmissione

L'infezione viene trasmessa attraverso cibo e acqua contaminati con salmonella, così come attraverso oggetti domestici contaminati.

I bambini di qualsiasi età possono ammalarsi di salmonellosi, ma più spesso l'infezione colpisce i bambini nel primo anno di vita.

epidemiologia

Il maggior numero di malattie è registrato in estate.

Di norma, la salmonellosi si presenta sotto forma di casi isolati o di piccoli focolai all'interno delle istituzioni familiari, prescolari o scolastiche.

immunità

Dopo la salmonellosi trasferita, si forma un'immunità piuttosto instabile, e quindi c'è una certa probabilità di re-infezione.

patogenesi

Lo sviluppo della malattia si verifica dopo l'ingresso di batteri attraverso la bocca nel tratto gastrointestinale. Raggiungendo l'intestino tenue, la Salmonella penetra nel suo muro, dove iniziano a proliferare attivamente. Passando attraverso il tubo digerente, una parte dei batteri muore, provocando il rilascio di un gran numero di sostanze tossiche, portando ad una maggiore permeabilità delle pareti. Successivamente, i batteri entrano nei linfonodi e quindi entrano nel sangue.