Infiammazione delle appendici. Cause e caratteristiche del trattamento

Infiammazione delle appendici, in altre parole - le ovaie e le tube di Falloppio, il più delle volte si verifica nelle donne in età fertile. Anche le ragazze che non sono ancora sessualmente attive sono a rischio. In essi, l'infiammazione può essere causata da batteri che sono entrati nelle ovaie in un altro modo, e non attraverso la vagina come risultato di rapporti sessuali. Fortunatamente, la malattia è abbastanza facile da curare, ma è necessario agire rapidamente.

diagnostica

Il sintomo più logico dell'infiammazione delle appendici è il dolore acuto improvviso nell'addome inferiore, non associato, ad esempio, alle mestruazioni o all'avvelenamento nel tratto intestinale. Tale conclusione non è sufficiente per fare una diagnosi. Grave dolore all'addome può essere un segno di molte malattie - appendicite, infiammazione della cistifellea e persino infiammazione dei reni. Qual è la vera causa della malattia - il ginecologo deciderà, dopo un esame approfondito. Inoltre, sarà necessario eseguire un'ecografia addominale e prendere uno striscio dalla cervice.

L'infiammazione può verificarsi più o meno bruscamente, il che causa il verificarsi di condizioni acute periodiche. In questi casi, può manifestare dolore e febbre molto gravi che raggiungono i 38 ° C. Inoltre, è spesso diarrea, stitichezza, coliche intestinali e persino problemi di minzione. A loro volta, gli stati subacuti non sono problemi così forti e non un dolore così acuto. Questo è molto peggio, perché in tali situazioni è più facile liquidare o trovare la causa della cattiva salute una malattia completamente diversa.

motivi

Tale infiammazione è causata da batteri anaerobici, ad esempio E. coli, gonococchi, streptococchi, stafilococchi e clamidia. Questi microbi di solito entrano nel corpo sessualmente - attraverso la vagina, la cervice e la membrana mucosa. In molti casi, è un effetto collaterale indesiderabile del rapporto sessuale. Questo è il motivo per cui alcuni medici credono che la vita sessuale intensa con frequenti cambiamenti di partner, che trasmettono i loro batteri tra loro, aumenti la probabilità di sviluppare un'infiammazione.

Sfortunatamente, questo non garantisce che avere un partner regolare per un lungo periodo e una forte igiene intima ti proteggeranno da questa malattia. Le pillole contraccettive possono anche contribuire all'infiammazione. Provocano ispessimento del muco nella cervice, che impedisce allo sperma e ai batteri di entrare. Dal momento che il tuo sistema immunitario neutralizza molti microrganismi indesiderati che entrano nel corpo, alcune condizioni sono necessarie per lo sviluppo del processo infiammatorio.

L'infiammazione contribuisce al periodo delle mestruazioni, prurito nella vagina, così come il periodo dopo il parto o alcune procedure ginecologiche. In questi casi, la mucosa della cervice non svolge le sue funzioni protettive o la stessa cervice è dilatata. Molto meno spesso, la comparsa di infiammazione delle appendici provoca il trasferimento di batteri attraverso il sangue da altri organi, dove ci sono sacche di processi infiammatori batterici. Le ragazze e le donne che hanno subito un trattamento inefficace o che hanno avuto malattie come mal di gola, tubercolosi, tonsilliti, sinusiti e carie dentarie in passato sono soggette a rischi simili.

La soluzione è antibiotica e di buon senso.

Nel trattamento dell'infiammazione delle appendici, gli antibiotici vengono utilizzati per 7-10 giorni o anche per 2 settimane. Nel corso del trattamento, è necessario stare a casa e osservare il riposo a letto. Inoltre, vengono spesso prescritti antidolorifici e antinfiammatori. Se non è possibile assumere antibiotici per via orale, in caso di problemi con ulcera peptica, ospedalizzazione necessaria e somministrazione di farmaci per via endovenosa. Se trovi l'infiammazione delle appendici, in ogni caso, non puoi esitare a visitare un medico. Perché se la malattia non inizia a guarire in tempo, la situazione peggiora e può portare a gravi complicazioni, come le aderenze nelle ovaie e le tube di Falloppio, nonché la loro ostruzione. Di conseguenza, una donna è minacciata di infertilità o rischio di gravidanza extrauterina.

È molto importante assumere antibiotici fino a quando il medico lo consiglia, senza interrompere il corso del trattamento, quando "diventa più facile" o a causa di tali effetti collaterali della terapia come nausea. L'infiammazione non trattata delle appendici può portare al fatto che la malattia non scompare e passerà dalla forma acuta alla cronica. Quindi, per lungo tempo, potresti non provare disagio, ma sotto l'influenza di un irritante apparentemente piccolo, come il congelamento, vestiti troppo sottili, una gonna corta e una giacca, in inverno o in autunno nel vento, c'è una recidiva acuta dei sintomi.

Svetlana, www.detadoctor.com